marchio


Fondazione Piccolo Museo San Paolo

Via Reggio Campi, 4 (RC) Tel / Fax 0965/892426

Fondazione Piccolo Museo San Paolo Il Piccolo Museo S. Paolo sorge nella zona alta di Reggio Calabria. E' opera di Mons. Francesco Gangemi il quale, con grande amore per l'arte e una tenacia straordinaria nella ricerca delle opere, ha saputo mettere su una collezione di gran pregio artistico e storico, in un arco di tempo di oltre 60 anni. La bellezza della raccolta, oltre che dalla qualit? delle opere ? data dalle loro variet?: importante e ricca la pinacoteca, con oltre 100 tra tele e tavole che interessano un periodo che va dal '400 al '900. Tra queste, degni di particolare attenzione sono un San Michele, attributo ad Antonello da Messina, una Madonna con Bambino di Cima da Conegliano, un bozzetto di Raffaello. Altro settore importante ? quello degli argenti, prevaletemente di oggetto sacro, che vanno dal '500 al '900, tra i quali si distinguono alcuni pezzi di Filippo Juvara, grande orafo e architetto messinese. Del tutto eccezionale ? la raccolta di icone e per il numero e per la qualit?. Sono circa 170 provenienti dall'Europa orientale dall'area balcanica (Jugoslavia, Grecia, Creta, Isole Jonie). Ricordiamo in particolare quella della "Madonna e S. Gerasimo", molto probabilmente di origine calabrese. Di non minore pregio ? il settore delle sculture, che in gran parte si riferisce al periodo medievale, con diverse opere provenienti dalla provincia reggina e dalla vicina Sicilia. Il Piccolo Museo San Paolo comprende anche notevoli pezzi di archeologia, una collezione di numismatica con monete che datano dall'antica Magna Grecia ai giorni nostri. E ancora: una biblioteca con incunaboli e oltre 130 cinquecentine; una serie di avori davvero splendidi, tra i quali spiccano un grande crocifisso del XVII-XVIII sec. e una Madonna del periodo gotico francese.

Manoscritti

Icone religiose